Caaf

Modello 730/2016 - Dichiarazione dei Redditi

CAAF CONFARTIGIANATO: Affida il tuo 730 a mani esperte

Il Caaf Confartigianato mette a tua disposizione tutta l’esperienza fiscale della Confederazione e tutta l’ attenzione e la qualità del suo personale: per informarti e consigliarti al meglio sui vantaggi del modello 730 e le novità di quest’anno. Se sei un dipendente o un pensionato, il Caf ti aiuterà a compilare il modello 730. Il Caf Confartigianato è una sicurezza che non ti abbandona mai, oltre ad offrirti un servizio efficiente e di estrema qualità, ti rimane vicino e ti assiste anche in caso di controlli da parte dell’Agenzia delle Entrate, perché per gli artigiani sei una persona speciale e meriti il massimo della disponibilità e dell’attenzione.


MODELLO 730: SCONTI FISCALI E RIMBORSI IN TEMPI RAPIDI E NUOVI BENEFICI

Oltre alla detrazione sulla spesa sostenuta fino a 4.000 euro per interessi passivi sui mutui per l’acquisto della prima casa, è possibile detrarre entro certi limiti gli importi per le assicurazioni, le spese per gli asili nido, le spese mediche (farmaci, visite specialistiche, ricoveri, portatori di handicap). Per chi è in affitto spetta un’apposita detrazione, ecco alcuni esempi:

  • STRAORDINARI E PREMI PRODUZIONE ANNI Se sei un lavoratore dipendente del settore privato con un CUD 2016 puoi recuperare la maggior imposta pagata sugli straordinari e sui premi di produzione corrisposti dal tuo datore di lavoro ed ottenere il rimborso IRPEF in busta paga.
  • SE RISTRUTTURI LA CASA RISPARMI Ancora per quest’anno nel tuo 730 puoi detrarre le spese di ristrutturazione e le spese di riqualificazione energetica sugli immobili: rifacimento e trasformazione vani negli appartamenti, installazione caldaia, pannelli solari, nuove finestre comprensive di infissi, doppi vetri, porte blindate…
  • BADANTI, CONTRIBUTI E PREVIDENZA COMPLEMENTARE Se hai bisogno di assistenza personale puoi detrarre fino al 2.100,00 € dei costi sostenuti per il personale addetto, oltre ai contributi (fino ad euro 1.549,37) per le stesse badanti o per colf, baby sitter, ecc.. inoltre se hai versato contributi volontari (anche una forma pensionistica complementare) il Caaf Confartigianato ti aiuta ad ottenere la relativa deduzione.
  • DETRAZIONI PER FAMILIARI A CARICO Caaf Confartigianato controllerà se ti sono state riconosciute le giuste detrazioni fiscali per i familiari a carico e se ti è stata concessa la detrazione annua di 1.200,00 euro (nel caso di nuclei familiari a partire da quattro figli).

MODELLO 730 CON CAAF CONFARTIGIANATO – ECCO TUTTI I VANTAGGI

  • Rimborso IRPEF Ottieni il rimborso IRPEF direttamente nella rata pensione di agosto o settembre oppure nella busta paga di competenza del mese di luglio.
  • PAGA A RATE In caso di debito di imposta puoi rateizzare l’importo dovuto fino a novembre 2016, con prelievo diretto sullo stipendio o pensione senza l’onere di effettuare alcun versamento.
  • UNISCI I 730 Risparmia tempo presentando la dichiarazione dei redditi insieme al tuo coniuge.
  • VISTO DI CONFORMITÀ Ottieni il visto di conformità dei dati risultanti dalla documentazione prodotta in tema di oneri detraibili e deducibili e certificazioni fiscali con la possibilità di avere assistenza dal Caaf in caso di controllo dell’Agenzia delle Entrate (in molti casi sarà il Caaf a fornire all’amministrazione finanziaria i documenti richiesti, senza disturbo alcuno per te).
  • MOD. 730 INTEGRATIVO Se devi modificare la dichiarazione già presentata puoi farlo entro il 25 ottobre, ottenendo un nuovo rimborso.



PRENDI UN APPUNTAMENTO
CALCOLO IMU - TASI

I contribuenti proprietari di fabbricati, aree edificabili e terreni agricoli situati nel territorio dello Stato sono tenuti al pagamento dell’ IMU (tassa municipale sugli immobili) e della TASI (tassa sui servizi indivisibili). La dichiarazione IMU deve essere presentata nei casi in cui le modifiche soggettive ed oggettive sono relative a riduzioni d'imposta e nei casi in cui non vengono poste in essere le procedure telematiche previste per gli atti notarili. Il pagamento dell'imposta comunale sugli immobili può essere effettuata con pagamento F24 con scadenza giugno e dicembre. La dichiarazione IMU deve essere presentata al Comune nel quale è ubicato l'immobile ogni qualvolta si verifichi una variazione riguardo alla consistenza del patrimonio immobiliare o alle riduzioni e detrazioni spettanti.


COMPILAZIONE DICHIARAZIONE ISEE

L’ISE (Indicatore della Situazione Economica) introdotto dalla legge 449 del 1997, è lo strumento adottato da molti enti pubblici e privati per valutare con equità (ISEE) la situazione economica delle famiglie, tenendo anche conto del patrimonio dei cittadini. Per ottenere l’assistenza necessaria alla compilazione della dichiarazione ISE e delle domande da presentare agli Enti erogatori delle prestazioni è possibile rivolgersi ad un qualsiasi ufficio del Caaf Confartigianato su tutto il territorio nazionale. Il Caaf Confartigianato con professionalità ti aiuterà nel determinare la situazione economica del nucleo familiare sommando il reddito dei componenti della famiglia (da lavoro dipendente o di pensione, da lavoro autonomo, d'impresa, professionale, ecc.) ad una percentuale del patrimonio immobiliare (terreni agricoli, aree edificabili, e fabbricati) e mobiliare (BOT, CCT, depositi bancari e postali, ecc). L’utilizzo di tale strumento, se da una parte rende possibile distribuire le agevolazioni tariffarie nei confronti di quei soggetti che effettivamente si trovano in condizioni di disagio o comunque sono meritevoli di tutela, dall’altro consente il controllo formale sulla veridicità dei dati, anche tramite controlli incrociati col Ministero delle Finanze.

COMPILAZIONE MODELLO RED – ICRIC – ICLAV INPS/INPDAP/EX-IPOST

Il Modello reddituale (Modello RED) è una dichiarazione, prevista dalla legge, che permette all’INPS e ad altri enti previdenziali (INPDAP, ENPALS) di verificare se esistono i presupposti per corrispondere ai contribuenti le pensioni agevolate vincolate al reddito. Il RED è dunque uno strumento che, attraverso l'indicazione dei redditi posseduti, serve a determinare il diritto del pensionato ad usufruire delle prestazioni pensionistiche (come l’integrazione al trattamento minimo, l’importo delle pensioni di invalidità e di reversibilità) ed assistenziali (come l’assegno e le maggiorazioni sociali, gli assegni familiari, ecc.). I soggetti coinvolti da questa iniziativa riceveranno una lettera da parte dell'INPS che li invita a rivolgersi ad un CAAF per la compilazione e presentazione del modello RED. Nella lettera sono indicati gli anni per i quali deve essere presentata la dichiarazione e quali redditi devono essere esposti. Al ricevimento della lettera il pensionato dovrà prendere contatto con il CAAF Confartigianato che prontamente sarà disponibile ad assisterlo per soddisfare la richiesta di dati dell’INPS e degli altri istituti previdenziali.

Contattataci per parlare con i nostri consulenti o per avere maggiori informazioni

Tel: 075 99 77 000 | Fax: 0759977030
Email: info@confartigianatoperugia.com | PEC: confartigianato.perugia@ticertifica.it
(specificare nell'oggetto "Caaf")

Orari ufficio
Lun-Gio 9.00-13.00 e 15.00-17.00
Ven 9.00-13.00