Confartigianato Imprese Perugia – INVITALIA

Confartigianato Imprese Perugia – Offerta adesione gratuita a ComprArtigiano
18 Novembre 2020
Confartigianato Imprese Perugia – “ACQUISTIAMO LOCALE”
20 Novembre 2020

Finanziamento a fondo perduto fino al 100% per mitigare il contagio da Covid-19 nei cantieri del sisma Centro-Italia.

Le imprese che operano nella ricostruzione del Centro Italia colpito dal sisma del 2016 potranno nuovamente presentare le domande per ottenere i contributi INAIL finalizzati al contenimento dei rischi di contagio da Covid-19 all’interno dei cantieri.

Soggetti beneficiari

Possono richiedere i contributi le imprese appartenenti a tutti i settori di attività economica Ateco 2007, per interventi di rafforzamento locale e messa in sicurezza dei componenti non strutturali e degli impianti di edifici a destinazione produttiva, di qualsiasi tipologia costruttiva.

I beneficiari possono presentare domanda a condizione che:

a) le spese documentate siano sostenute nel periodo compreso tra il 19 marzo 2020 e la data di presentazione della domanda;

b) le spese documentate non siano oggetto di ulteriori forme di rimborso o remunerazione erogate in qualunque forma e a qualsiasi titolo.

I cantieri devono essere ubicati all’interno delle aree interessate dal sisma.

Tipologia di interventi ammissibili

Il contributo può essere richiesto a sostegno dei seguenti interventi, volti:

a) a garantire la sicurezza dei lavoratori nelle aziende che operano nei territori interessati dal sisma;

b) al contenimento del contagio da COVID – 19, nei cantieri ubicati all’interno delle aree interessate dal sisma

Sono ammissibili al rimborso le spese sostenute dalle imprese per il contenimento del contagio da COVID – 19 nei cantieri ubicati all’interno delle aree interessate dal sisma, che potranno riguardare l’acquisto di:

a) apparecchiature e attrezzature per l’isolamento o il distanziamento dei lavoratori rispetto agli utenti esterni e rispetto agli addetti di aziende terze fornitrici di beni e servizi, compresi i relativi costi di installazione;

b) dispositivi elettronici e sensoristica per il distanziamento dei lavoratori;

c) dispositivi per la sanificazione dei luoghi di lavoro; sistemi e strumentazione per il controllo degli accessi nei luoghi di lavoro utili a rilevare gli indicatori di un possibile stato di contagio;

e) dispositivi ed altri strumenti di protezione individuale.

Entità e forma dell’agevolazione

a) Spese volte a garantire la sicurezza dei lavoratori nelle aziende che operano nei territori interessati dal sisma: contributo corrispondente all’80% della spesa ritenuta ammissibile per ogni singola impresa beneficiaria. Il contributo non può in ogni caso superare l’importo di complessivi € 100.000,00 per ciascun beneficiario, anche nel caso di interventi su più immobili o nel caso di presentazione di domande riguardanti più interventi.

b) Spese volte al contenimento del contagio da COVID – 19, nei cantieri ubicati all’interno delle aree interessate dal sisma: contributo corrispondente al 100% della spesa ritenuta ammissibile per ogni singola impresa beneficiaria. Il contributo non può in ogni caso superare l’importo di complessivi € 10.000,00 per ciascun beneficiario.

Scadenza

Domande partire dal 16 novembre e fino alle ore 17:00 del 1 febbraio 2021.

Per maggiori informazioni informazioni: daniela.venditti@confartigianatoperugia.com – 0759977039